• Design innovativo della testa con 4 denti
Il prodotto è stato aggiunto al suo carrello acquisti.
Al carrello

A quali temperature possono resistere le fascette?


Vi siete mai chiesti a quali temperature possono resistere le fascette? Le temperature di esercizio cambiano a seconda del materiale. Vi indichiamo le temperature di esercizio minime e massime delle fascette disponibili nel nostro assortimento. Inoltre spieghiamo anche il significato dei termini "resistente al calore" e "ignifugo".

Indice

Materiale della fascetta Temperatura minima Temperatura massima Classe di infiammabilità
PA 6.6 - 40 °C + 85 °C UL 94 V-2
UV PA 6.6 - 40 °C + 85 °C UL 94 V-2
Acciaio inox 1.4301 - 80 °C + 300 °C ignifiugo

Cosa significa resistente al calore?

La resistenza al calore descrive la proprietà di un materiale di non perdere o modificare la propria funzionalità e la propria natura anche a temperature elevate. I materiali resistenti al calore raggiungono quindi il loro punto di fusione solo a temperature molto elevate.
La resistenza al calore non è più assicurata se, ad esempio, il materiale si deforma, si fonde, si infiamma, brucia o genera gas tossici. I materiali resistenti al calore sono di fondamentale importanza soprattutto per la protezione da incendi e fulmini.

A quali temperature di esercizio possono resistere le fascette in plastica?

Le fascette in plastica sono realizzate generalmente in poliammide PA 6.6 oppure UV PA 6.6. Resistono a temperature da -40 °C a +85 °C. Nella nostra pagina delle FAQ su Come conservare correttamente le fascette, trovate dettagli importanti da considerare prima di usare le fascette.

Le nostre fascette in plastica in poliammide 6.6 e UV 6.6 hanno la classe di infiammabilità UL 94 V-2. L'azienda UL Solutions ha sviluppato e fatto certificare una procedura di misurazione per classificare la resistenza alle fiamme. Trovate maggiori informazioni sulla classe di infiammabilità UL 94 V-2 alla pagina web di UL Solutions sul tema Test antincendio delle materie plastiche.

A quali temperature di esercizio possono resistere le fascette in acciaio inox?

Le nostre fascette in acciaio inox sono realizzate in acciaio inossidabile 1.4301. Si caratterizzano in particolare per la loro elevata resistenza al calore. Possono resistere a temperature da -80 °C a +300 °C e sono quindi ignifughe.



Leggete anche le nostre avvertenze di sicurezza relative all'uso delle fascette.